Come Trovare Nuovi Clienti ai Tempi del Coronavirus?

Actualizado: may 5

Inostri consigli per ottenere nuove opportunità di vendita in pochi step usando un approccio che mette al centro le persone e le loro necessità.


Da circa due mesi ormai il coronavirus ha preso il sopravvento sulle nostre vite limitando enormemente le nostre libertà personali e il modo in cui ci relazioniamo con gli altri.

Questo cambiamento riguarda anche il mondo delle aziende che operano in ambito b2b, le quali vedono cambiare le dinamiche tradizionali sulle quale si basa l’interazione tra le persone.

Noi di Connection H2H vogliamo contribuire alla ripartenza dando il nostro supporto alle aziende Italiane e Spagnole del settore ICT. Mettiamo infatti a disposizione la nostra esperienza e vi suggeriamo, in questo articolo, una Strategia di Marketing che ha come obiettivo quello di ottenere nuove opportunità commerciali adottando un approccio Human.

Ora più che mai bisogna dimostrare di avere un alto livello di empatia e di sensibilità nei confronti delle persone perché non sappiamo come abbia influito il Coronavirus sulle loro vite.

In questo periodo di adattamento e di convivenza con il Covid19, molti professionisti e decision makers stanno facendo smart working e di conseguenza spendono molte più ore online fruendo di un’alta quantità di contenuti soprattutto sulle piattaforme social. A fronte di questa situazione, noi di Connection H2H come consulenti appassionati di Marketing, abbiamo deciso di sviluppare una strategia di Marketing efficace ed immediata per alimentare la sales pipeline con nuove opportunità commerciali e far si che anche in questo periodo si possa essere produttivi.

In base alla nostra esperienza, è necessario combinare elementi di marketing online e offline. I 4 Step della nostra Strategia di Digital Marketing, che descriveremo di seguito, serviranno infatti a conseguire i seguenti obbiettivi:


  1. Migliorare il posizionamento Online della tua azienda

  2. Promuovere un prodotto o un servizio specifico a supporto degli utenti

  3. Arricchire la tua rete di followers e ampliare il tuo network

  4. Alimentare la tua sales pipeline con nuove opportunità commerciali


1º Step: Il punto di partenza della nostra Strategia Digital è quello di individuare un prodotto o servizio che possa essere utile in questo periodo (es: Soluzioni di videoconferenza, Security, ecc.). Bisogna mettere sempre al centro i bisogni e gli interessi delle persone alle quali ci rivolgiamo e capire come possiamo risolvere alcune delle loro criticità. In parallelo, bisognerà pensare al pubblico di riferimento ideale al quale vogliamo proporre il nostro prodotto/servizio e come questi ultimi possano trarne un beneficio.

2º Step: In questa fase organizzeremo e pianificheremo in maniera strategica un Webinar. Dopo aver determinato, la tematica, il pubblico e la soluzione, è importante determinare lo spazio dove andremo a promuovere il nostro Webinar. Possiamo sponsorizzare l’evento sul nostro sito internet creando una Landing page, ovvero una pagina web dedicata che contenga un formulario semplice di iscrizione al webinar e che sia volta a mettere in risalto i plus del tuo servizio o prodotto.

3º Step: è incentrato sulla promozione del webinar e la scelta dei canali più adeguati. Per le aziende che operano in ambito B2B il canale che suggeriamo di utilizzare è LinkedIn. Andiamo a vedere insieme perché, e quali sono i benefici di promuovere il nostro evento su questa piattaforma social.


  • Il primo beneficio è indiscutibilmente la possibilità di espandere il nostro network di contatti e di inviare messaggi personalizzati alle persone con le quali vogliamo entrare in contatto. Queste ultime vanno scelte in base alla relazione che esiste tra il prodotto/servizio che vogliamo spingere ed il ruolo che occupano in azienda.


  • Il secondo plus è quello di dare visibilità al webinar sulla nostra pagina LinkedIn aziendale attraverso la pubblicazione di un post dedicato. Il nostro consiglio qui è di conferire la massima visibilità al post relativo al webinar facendolo commentare e raccomandare da tutti i nostri colleghi.

  • Infine, se si vuole ottenere risultati efficaci in tempi rapidi, LinkedIn Ads offre la possibilità di creare una campagna Pay per Click (PPC). In questo caso sarà necessario decidere un budget e la durata della campagna. Verrà quindi creato un banner pubblicitario sotto forma di immagine o video il quale una volta avvita la campagna comparirà come un post sulle bacheche del pubblico che abbiamo selezionato previamente grazie ai filtri che LinkedIn mette a disposizione.


Il 4º ed ultimo Step della nostra Strategia di Marketing, è fondamentale per ottenere nuove opportunità. Finora abbiamo messo in pratica azioni di marketing digitale, in quest’ultima fase invece agiremo attraverso un’azione di marketing offline come segue:

a distanza di qualche giorno dalla data in cui si è tenuto il webinar prendiamo la nostra lista di iscritti ed organizziamo un’azione telefonica. Lo scopo in questo caso è di avere una conversazione personale per raccogliere un feedback e capire se esiste una reale necessità ed un conseguente interesse ad approfondire l’argomento oggetto del webinar. Non dimentichiamoci di mantenere un approccio human facendo particolare attenzione ad ascoltare i nostri interlocutori e mettendo al centro, come sempre, le loro necessità.

Infine, in caso di interesse concreto da parte dell’interlocutore e data la situazione attuale di emergenza sanitaria è consigliabile organizzare una prima riunione per videoconferenza.



Grazie mille per aver letto l’articolo, spero di aver dato uno spunto utile per aiutarvi ad arricchire la vostra strategia di marketing. Se volete approfondire ulteriormente scrivetemi e sarà lieta di rispondervi.


Filomena Santoro | Marketing Director | Connection H2H

logo-connection-h2h

Calle Rodriguez San Pedro 2, 207 B 28015 Madrid

+34 919203747 

info@connectionh2h.com

VAT: ESB88173489